Ennemillesimo capriolo di Cronovilla

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ennemillesimo capriolo di Cronovilla

Messaggio Da Stefanos il Mar 16 Ago 2011 - 21:07



1/250" f/5.6 ISO1600 EOS 5D EF 400 mm a mano libera.

Foto assolutamente banale e scontata, la cosa che mi da soddisfazione è lo scatto a mano libera 1 stop sotto al tempo di sicurezza.

_________________
Saluti, Stefano.
Parmigiano a tutto tondo
avatar
Stefanos

Messaggi : 6284
Data d'iscrizione : 31.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ennemillesimo capriolo di Cronovilla

Messaggio Da remi71 il Mer 17 Ago 2011 - 11:09

Vado OT:). I dati del tuo scatto mi portano ad una riflessione di cui vorrei chiederti consiglio. Partendo dal presupposto che Nikon non ha un 400 ad un prezzo abbordabile come il tuo Canon, tra sigma 120-400, 150-500 entrambi stabilizzati (che penso conosci) e Nikon 300 fisso F4 non stabilizzato eventualmente con teleconverter 1.4 (perdita di uno stop per cui diventerebbe 420mm F.5.6) cosa sceglieresti? Il Nikon costa ovviamente di più ma la qualità è superiore (le recensioni lo definiscono ancora molto nitido anche con il TC), senza parlare della durata nel tempo del valore, di contro non è stabilizzato e non ha ovviamente la flessibilità di uno zoom
avatar
remi71

Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 05.08.11
Località : Parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ennemillesimo capriolo di Cronovilla

Messaggio Da Stefanos il Mer 17 Ago 2011 - 13:48

Mi sembra che Giordano usasse un 300 f/4 Nikon, quindi penso che lui possa darti maggiori informazioni.

A livello qualitativo il 300 f/4 + 1.4x è sicuramente migliore dei Sigma. Anche duplicato rimane un'ottica a focale fissa quindi migliore di uno zoom. Ovviamente per mantenere la qualità è necessario utilizzare un duplicatore Nikon.

Rispetto a Canon i Sigma si comportano meglio, a livello di autofocus, su corpi Nikon, per cui dal punto di vista della reattività non credo ci sia gandissima differenza tra Sigma e obiettivo Nikon.

La scelta di un 300 mm non è comunque male per la foto naturalistica. Sono tantissimi i fotografi che usano il 300 (di solito f/2.Cool con moltiplicatori 1.4x e 2.0x. (su Canon un f/4 duplicato, diventando f/8 perde l'autofocus, su Nikn non so).

_________________
Saluti, Stefano.
Parmigiano a tutto tondo
avatar
Stefanos

Messaggi : 6284
Data d'iscrizione : 31.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ennemillesimo capriolo di Cronovilla

Messaggio Da remi71 il Mer 17 Ago 2011 - 16:26

Grazie per l'opinione. Il 300 Nikon con il teleconverter Nikon 1.4 mantiene l'autofocus (un po' meno reattivo) e perde un solo stop. E' una combinazione interessante secondo me.
avatar
remi71

Messaggi : 180
Data d'iscrizione : 05.08.11
Località : Parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ennemillesimo capriolo di Cronovilla

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum